.
Annunci online

mottolacivica il blog mottolese dell'ecologia urbana e sociale
Il G8 e noi
post pubblicato in diario, il 19 maggio 2012
 Cari amici/che,



Tra tre giorni, i leader mondiali potrebbero trovare un accordo su un piano per fermare il cambiamento climatico! Il piano trasferirebbe alle energie rinnovabili mille miliardi di dollari all'anno che i nostri governi assegnano attualmente a chi inquina. I principali leader inclusi il Presidente Obama sostengono la fine di questi assurdi sussidi, e proprio quest'ultimo ospiterà questo weekend l'incontro del G8. Diamo vita ad un'enorme campagna pubblica affinché Obama guidi questo piano che potrebbe letteralmente salvare il nostro pianeta! Firma la petizione urgente:

Firma la petizione
Questo weekend, gli otto leader più potenti del mondo si stanno incontrando per il G8 e potrebbero trovare un accordo su un piano che potrebbe letteralmente fermare il cambiamento climatico!

E' pazzesco, ma in questo momento, i nostri governi regalano ogni anno circa mille miliardi di dollari delle nostre tasse ai grandi del petrolio e del carbone che distruggono il nostro pianeta.
I principali leader del mondo, incluso il Presidente Obama che ospita il G8, sono già d'accordo per fermare questi finanziamenti a chi inquina. Proprio per questo, se gli chiediamo di mantenere le loro promesse e di dirottare questa incredibile quantità di soldi sulle energie rinnovabili, secondo gli esperti potremmo riuscire davvero a salvare il pianeta!

Il tempo delle interminabili discussioni è finito tanto più che i nostri leader hanno già dichiarato di essere d'accordo. Facciamo pressione e costringiamo il Presidente Obama a guidare le più grandi economie del pianeta a far diventare verdi i sussidi che attualmente sostengono chi inquina. Firma la petizione urgente qui sotto e girala a tutti: una enorme campagna li può costringere a prendere una decisione concreta:

http://www.avaaz.org/it/a_new_plan_to_save_the_planet/?vl

L'unica ragione per cui riempiamo di soldi i forzieri dei grandi del petrolio è che i loro lobbisti tengono i nostri governi in una stretta mortale. Ma se chiederemo ai nostri leader di investire nell'energia verde i soldi delle nostre tasse, aumenteremo gli investimenti globali in energie rinnovabili nel mondo del 400% rendendo l'energia solare e l'energia eolica più economiche del petrolio e del carbone: in questo modo salveremmo il pianeta mettendo i potenti del petrolio fuori mercato!

Stiamo rapidamente raggiungendo un punto di non ritorno sul cambiamento climatico e ci vorranno anni per ottenere un trattato per prevenire la catastrofe. Fortunatamente, si sta creando una forte attenzione su questo nuovo piano per salvare il pianeta. La Nuova Zelanda, il Messico e la Svizzera stanno insistendo per trovare subito un accordo, e i responsabili delle politiche di ben 20 paesi inclusi gli Stati Uniti, il Brasile e Cina hanno appena espresso il loro supporto. Tutti i leader del G8 si sono impegnati pubblicamente a mettere fine a questi sporchi sussidi, e proprio ora il Presidente Obama sta promuovendo una legge per fermarli negli Stati Uniti.

Stanno distruggendo il nostro pianeta ad una velocità terrificante e questa è la nostra migliore possibilità di fermare tutto ciò. E' il momento per entrare in azione, ma senza un supporto pubblico, i potenti che inquinano potrebbero far fallire la proposta. Abbiamo il compito di contrastare i lobbisti con una straordinaria mobilitazione dei cittadini. Abbiamo tre giorni per costringere Obama a guidare questo processo. Firma la petizione:

http://www.avaaz.org/it/a_new_plan_to_save_the_planet/?vl

Per troppo a lungo, progressi sulla soluzione globale al cambiamento climatico sono stati messi da parte per interessi personali e il profitto dei Grandi del Petrolio, del Carbone e del Gas. Ma finalmente i governi si stanno rendendo conto che tagliare i sussidi darebbe benefici al clima e aiuterebbe a bilanciare l'economia globale. Se alziamo la voce ora, assieme, il nostro movimento può costringere i nostri leader all'azione e liberare il mondo dalla tirannia dei carburanti fossili.

Con speranza,

Iain, Joseph, Alice, Ricken, Diego, Kya e tutto il team di Avaaz

Ulteriori informazioni:

Usa,Obama: Congresso elimini oltraggiosi aiuti a compagnie petrolifere (La Presse):
http://www.lapresse.it/mondo/nord-america/usa-obama-congresso-elimini-oltraggiosi-aiuti-a-compagnie-petrolifere-1.131631

Al G8 di Camp David le raccomandazioni sulla penuria di acqua e energia (Ecoblog.it):
http://www.ecoblog.it/post/15699/al-g8-di-camp-david-le-raccomandazioni-sulla-penuria-di-acqua-e-energia

Wwf: chiediamo troppo alla Terra (Corriere della Sera):
http://www.corriere.it/notizie-ultima-ora/Ambiente/Wwf-chiediamo-troppo-Terra/15-05-2012/1-A_001563158.shtml

Clima: scienziati mondo a G8, piu' attenzione a gas serra, disastri naturali e fabbisogno acqua ed energia (Ansa):
http://www.ansa.it/web/notizie/canali/energiaeambiente/clima/2012/05/11/Clima-scienziati-mondo-G8-piu-attenzione-tre-dilemmi_6853819.html


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. G8 cambiamenti climatici

permalink | inviato da ecolo il 19/5/2012 alle 12:9 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Sfoglia aprile        giugno